QUALI PATTINI IN GOMMA RAPPRESENTANO LA SCELTA MIGLIORE PER IL TUO SOTTOCARRO IN ACCIAIO?

Ti sarà capitato di certo di vederne, un escavatore dotato di pattini in gomma su sottocarro in acciaio. Si tratta di macchine che si muovono perlopiù su superfici pavimentate che potrebbero essere fortemente compromesse dalle suole in acciaio. In realtà parto male e dovrei dire “cuscinetti” su un sottocarro in acciaio, perché c’è ben più di un semplice pattino in gomma. Ma guardiamo prima quali sono i tipi disponibili e le diverse applicazioni per cui possono essere usati.

TIPI DI PATTINI (A VITE)

Per ogni lavoro c’è un pattino in gomma ideale, un po’ come per le scarpe che metti ai piedi: non vai certo a correre con gli stivali di pelle, né ti arrampichi su una montagna in infradito. Lo stesso vale per i pattini in gomma sulla catena di un escavatore. Per prima cosa e soprattutto va fatta una differenza tra pattini che vengono avvitati direttamente sulla catena o sulle suole. In base all’applicazione puoi anche scegliere tra pattini in gomma o pattini in poliuretano (PU). Elenchiamo tutti i vantaggi e svantaggi dei singoli tipi.

PATTINI IN GOMMA CLIP-ON

Un pattino “clip-on” è una lastra in acciaio rivestita in gomma vulcanizzata da fissare su una suola esistente mediante staffe. Sono disponibili per le maglie di catena più diffuse da 190 mm a 700 mm, tanto nella versione in gomma quanto in PU.

Vantaggi

  • Opzione più economica
  • Facili da montare e smontare

Svantaggi

  • Possono sganciarsi facilmente
  • Non adatti all’uso intensivo

PATTINI IN GOMMA CHAIN-ON

A chain-on pad is also a vulcanised steel plate, the difference being that you screw this directly onto the chain – just as you screw it onto the track shoe. The chain-on pad is available in the most common pitch sizes and widths. Rubber only

Vantaggi

  • Migliore rapporto qualità/prezzo
  • Soluzione duratura
  • Adatti all’uso intensivo

Svantaggi

  • La macchina non può essere usata facilmente su una superficie diversa; la sostituzione con i pattini in gomma o viceversa richiede tempo.
  • Le suole restano a prendere polvere nel magazzino, finché la macchina non viene “convertita” o venduta.

PATTINI IN GOMMA ROAD

Un pattino “road” di fatto non è altro che una suola in gomma vulcanizzata; lo riconosci dal tipico cuneo curvo caratteristico di una suola. Il pattino road è disponibile nelle misure di maglia e larghezze più diffuse, tanto nella versione in gomma quanto in PU.

Vantaggi

  • Opzione più costosa
  • Soluzione estremamente durevole
  • Adatti all’uso intensivo
  • Elevata stabilità della macchina grazie al supporto rettangolare (gomma/PU)

Svantaggi

  • La macchina non può essere usata facilmente su una superficie diversa; la sostituzione con i pattini in gomma o viceversa richiede tempo.
  • Le suole restano a prendere polvere nel magazzino, finché la macchina non viene “convertita” o venduta.

PATTINI IN GOMMA BOLT-ON

Il pattino “bolt-on” è l’ultima opzione. Anche in questo caso si tratta di una lastra in acciaio rivestita in gomma vulcanizzata che viene montata mediante 4 estremità filettate integrate che vengono inserite nei quattro fori appositi presenti nelle suole. Disponibile nelle dimensioni maglia da 190 mm fino a 800 mm, tanto in gomma quanto nella variante in PU.

Vantaggi

  • Soluzione estremamente durevole
  • La forma al di sopra delle costole garantisce aderenza perfetta
  • Adatti all’uso intensivo
  • Facili da montare e smontare grazie ai
  • quattro dadi facilmente accessibili
  • La gomma si sbriciola meno in quanto al centro della lastra non vi sono più fori

Svantaggi

  • L’opzione più costosa, in virtù della voce di spesa una tantum per i fori extra da apportare sulle suole esistenti.

PATTINI IN GOMMA POLIURETANICA

Come detto sopra, alcune soluzioni di pattino in gomma sono disponibili anche nella versione in poliuretano (immagine a sinistra), in alternativa alla versione in gomma (immagine a destra). Il PU è un copolimero (composto plastico di 2 elementi) formato da un elemento duro e uno morbido legati in una catena chimica. Modificando la composizione della catena è possibile adeguare le proprietà del PU alle diverse esigenze. In questo modo il PU risulta estremamente flessibile, ma anche molto resistente all’usura.

rubberpad-purubberpad-rubber

 

Laddove la versione in gomma eccelle nella presa, la versione in PU è invece estremamente adatta all’uso in ambienti acidi/basici grazie alla sua elevata resistenza a diverse sostanze chimiche. Può inoltre sopportare temperature da -35°C a +100°C.

Ora che conosci vantaggi e svantaggi delle diverse soluzioni, sarà più facile per te scegliere dal nostro assortimento. Altre domande? Rivolgiti senz’altro al rivenditore più vicino. Puoi trovarlo facilmente attraverso la funzione di ricerca un venditore.

PRODOTTI CHE PORTANO A TERMINE IL LAVORO

Ruote motrici
e settori

Maglie

Rulli superiori e
inferiori

Suole

Catene in gomma

Pattini in gomma

Ruote tendi-cingolo

Dispositivi di tensione

Guida per cingoli

Denti per benne
e parti usura

Bulloni e dadi

Sottocarri completi